veduta offida marche

Al mare nelle Marche

Le Marche sono una regione italiana ricca di storia e di tradizioni. La lunga costa consente di trascorrere al mare buona parte della vacanza, anche se è opportuno approfittare anche delle bellezze dell’entroterra, godendosi una natura incontaminata e diversi piccoli borghi particolarmente suggestivi.

Le spiagge marchigiane

La costa delle Marche inizia a diretto contatto con la costiera romagnola, per poi continuare fino all’Abruzzo. Le numerose cittadine marchigiane che si trovano sul mare offrono al turista diverse possibilità. Sono infatti presenti sia spiagge di sabbia fine, sia arenili di piccoli sassi, sia scogliere imponenti, come ad esempio nella splendida zona del Conero. Il turismo in queste zone è particolarmente vivace, cosa che permette di trovare facilmente una sistemazione nel luogo che si preferisce, a patto di prenotare con un buon anticipo. Sono tantissimi infatti gli italiani che scelgono le Marche per le loro vacanze in spiaggia, e spesso si tratta di turisti che ogni anno ritornano nel luogo in cui hanno trascorso le vacanze l’anno precedente.

L’entroterra

L’entroterra marchigiano è ricco di suggestioni. I numerosi piccoli borghi sono incastonati in una natura particolarmente piacevole, dove si coltivano frutta e ortaggi di ogni genere. Tra i borghi più interessanti ricordiamo il Comune di Offida, in provincia di Ascoli Piceno, o anche Loreto, dove ha sede il noto Santuario. Il numero di borghi da visitare in queste zone è molto ampio. Il clima mediterraneo consente di visitare queste zone praticamente in qualsiasi periodo dell’anno, approfittando di inverni non eccessivamente freddi. L’estate è invece molto calda, quindi conviene scegliere questa stagione per i soggiorni in riva al mare, anche se una gita nell’entroterra è possibile anche in pieno luglio o agosto.
Come raggiungere le Marche
Le Marche sono situate nella parte centro orientale dell’Italia; le principali città sono Ancora e San Benedetto del Tronto, che s trovano sulla costa, percorsa dalla linea ferroviaria che giunge da Milano e da Bologna. Sulla costa corre anche l’Autostrada A14, che congiunge questa regione al nord Italia. Si possono quindi aggiungere queste zone comodamente in automobile, o anche con il treno, per poi affittare una vettura in loco. Nonostante alcune zone siano servite in modo discreto dai mezzi pubblici, è infatti necessario possedere un veicolo proprio, per potersi muovere tra borghi, colli e zone di campagna. Molto interessanti anche i percorsi ciclabili, che consentono di raggiungere in bicicletta buona parte delle zone principali ella regione.