Ingresso Jane Austen Centre

Jane Austen e le meravigliose terme di Bath

Non tutti sanno che la parola ‘Spa’ deriva dal latino ‘Salus per Aquam’ e hail significato di salute attraverso l’acqua. Non a caso, furono proprio si antichi romani a scoprire le proprietà benefiche dei bagni termali e a tramandare e diffondere questa pratica in tutta l’Europa.

Vista la storia non ci stupiamo quando scopriamo che uno dei più seducenti e importanti centri termali di epoca romana sorge a circa 150 chilometri da Londra, a Bath in Inghilterra. Il centro termale di Bath offre al visitatore uno spettacolo unico: immergersi completamente nella storia e nel relax, una vacanza in segno del benessere unica nel suo genere.

Jane Austen nasce nel 1775 a Stevenson, nello Hampshire, dove vi visse fino a quando, all’età di venticinque anni, si trasferì con la famiglia a Bath, città molto in voga all’epoca e conosciuta per le sue acque termali. Gli anni passati a Bath si rivelarono decisivi per la crescita personale ed artistica della scrittrice. È proprio in questa cittadina termale che sono ambientati i romanzi L’Abbazia di Northanger e Persuasione.

L’offerta

Le Thermae Bath Spa ha una vasta gamma di trattamenti, tra tutti il pacchetto Timeless Thermae offre un rituale completo della durata di 4 ore – ideale per chi visita il centro per la prima volta. Il trattamento inizia con una sessione in Spa, fra fanghi, docce emozionale, bagni di vapore, pietre calde e ovviamente bagno rilassante nella piscina panoramica sul tetto del centro, da cui si può osservare Bath da una prospettiva che toglie il respiro, in particolare durante il tramonto. Dopo il percorso Spa termale si può scegliere fra un trattamento personalizzato al viso, un bamboo massage oppure un massaggio aromaterapico. Il trattamento si conclude con un drink analcolico ed un leggero pasto di due portate nel ristorante del centro.

Terme romane di Bath Inghilterra

La storia narra

Le sorgenti termali naturali di Bath furono scoperte dal principe Bladud circa nel 863 a.C. Grazie ad una bagno nel acque, il principe guarì dalla sua malattia della pelle. Da qui Celti, Romani, Sassoni usufruirono delle acque benefiche delle terme naturali, che diventarono il simbolo della città di Bath. Ad oggi le terme mantengono ottime proprietà benefiche per la saluta grazie all’ottimale temperatura delle acque, ovvero 33.5° C.

Le acque del centro contengono minerali e oligoelementi come il solfato, il calcio e il cloruro.

Ovviamente il centro termale è ben conservato ed è stato dichiarato nel 1987 Patrimonio dell’Umanità protetto Dall’UNESCO. Anche in Italia naturalmente troviamo i più belli centri termali e storici. Tutte le regioni offrono centri di una emozionante bellezza in segno del benessere e del relax, dalla Campania alla Puglia, dal Lazio alla Toscana. Soprattutto per quanto riguarda il entro Italia, è possibile trovare molte offerte terme in Toscana.